Forte ed indipendente,determinata e femminile: è la donna degli anni’30. In un periodo storico interposto fra due guerre mondiali,tutto deve evolversi e anche la moda si adegua al cambiamento ricercando e donando una visione della donna più sofisticata e moderna, capace di adattarsi ai repentini mutamenti imposti dal mondo circostante,ma, al tempo stesso,richiesti da sè stessa.

In America, il movimento femminista delle Suffragette nel corso degli anni’20 ha iniziato una vera rivoluzione per permettere il voto al genere femminile – il voto diviene il simbolo dell’indipendenza dall’uomo.Mentre in Italia, il Fascismo tenta di confinare la donna al solo ruolo di “procreatrice”, l’esigenza interiore femminile muta in favore della ricerca di indipendenza personale.

.

 

La moda sdogana must che saranno imitati negli anni futuri e che pongono le basi della moderna concezione della femminilità. Si perchè, se gli anni’20 sono caratterizzati dagli eccessi, la decade successiva richiede linee più sobrie, morbide ed eleganti. Entrano negli armadi delle donne i pantaloni palazzo, finora confinati al semplice abbigliamento da spiaggia. Coco Chanel ne fa larghissimo uso nell’abbigliamento quotidiano, così come la bellissima Marlene Dietrich.

I 30s sono rimasti nell’immaginario collettivo, a giusta ragione, come gli anni d’inizio della moda moderna. Anche ora le grandi maison di moda e i grandi stilisti attingono ad ispirazione vintage per creare le moderne collezioni. Così, ai piedi di una ricostruita Tour Eiffel rivivono atmosfere del tempo passato ed eleganza delle linee. Bellezza ed arte condensati in un solo nome: Chanel, che grazie al genio creativo di Karl Lagerfeld e alla sua personale reinterpretazione di originali bozzetti di Coco, propone una collezione A/I 2018 dal sapore retrò.

Tratto da www.chanel.com
Tratto da www.chanel.com

Il passato e il presente che si fondono in maniera elegante.

Io non faccio la moda, io sono la moda.
(Coco Chanel)

Seguiteci elegantemente su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *