Storia di un coniglio che si trasforma in Topo: Tanti Auguri Mickey!

Nessuno (forse!) avrebbe mai immaginato che una separazione forzata da un coniglio avrebbe permesso la nascita di un’icona universale e senza tempo. Un coniglio (fortunato!) apre la strada del successo ad un topo, o meglio, AL TOPO per eccellenza! Oswald, una macchiolina nera su foglio bianco con una silhouette che ricorda un gatto suo contemporaneo…

1930…Di treni e abbronzatura.

Quello che può sembrare un titolo assolutamente insensato, effettivamente l’associazione mentale treno-abbronzatura non è immediata, nasconde in realtà una caratteristica delle vacanze dei decenni ’20/’30/’40 del ventesimo secolo diffusa in quasi tutto il mondo. Il “Suntan Special” in California e il “Train Bleu” in Francia sono nomi che, a prima vista, potrebbero non significare nulla,…

Tango…

Una musica che conosco si diffonde nell’aria di un caldissimo pomeriggio estivo di Buenos Aires. Io,distratta dai colori,dagli odori e dal caotico e allegro vociare di San Telmo, cammino sicura tenendo la mia piccola mano stretta fra quelle nodose e affidabili di mia nonna.Lei è bella e fiera del suo viso impreziosito dai segni del…

New Look! Rivoluzione ’50!

Quando per un’intera giornata sei completamente catapultata in un’atmosfera anni’50 diventa naturale approfondire la rivoluzione introdotta all’epoca dal nuovo stile,dal “New Look”. La storia del “New Look” ha inizio nel 1947 quando un certo Christian Dior ribalta i canoni della moda femminile fino ad allora “necessariamente” in voga. C’è un periodo “Avanti Dior” e uno…

Un’alternanza di tessuti nel mondo Chanel

Crinolina, lana e jersey. Poi nuovamente, jersey e crinolina,chiffon, raso e velluto. Un’alternanza di tessuti che segue i cambiamenti economici e politici del momento. Il periodo è quello a cavallo della Prima Guerra Mondiale. La protagonista ancora lei: Coco Chanel.   Mi domando perchè mi sono lanciata in questo mestiere; perchè vi figuro come rivoluzionaria?…

Perchè Chanel è Chanel!

La semplicità delle linee e uno stile rigoroso celano un carattere forte e sensibile, con una fantasiosa immaginazione da applicare al racconto, ogni volta diverso, delle sue origini: una “favola” che mutava per nascondere la sua inadeguatezza agli ambienti molto eleganti e completamente differenti da quello da cui proveniva. Una immaginazione fervida con la quale…

29 ottobre 1929: il rumore prima del crollo.

Le dita pigiano i tasti con una velocità sempre crescente. Il ritmo è incessante e spasmodico, ricorda quello della musica in voga in quel periodo, il Charleston. La frenesia della gente che vuole spendere, investire e arricchirsi è un sottofondo costante degli anni’20 e la telescrivente, come uno strumento musicale, è continuamente impegnata a registrare…

Pensiero fashion di un normale sabato autunnale

Questa mattina mi sono svegliata con un pensiero fisso fashion che mi ronza nella testa. Scorrendo le immagini della Milano Fashion Week, ho pensato a come si è evoluto il mondo delle sfilate e con un salto nel passato, sono tornata all’epoca in cui, per la prima volta, nasceva l’esigenza di trasformare il mondo della…

Una rivoluzione in tinta “rosa shocking”

Sarà che sono nata negli anni ’80 e i calzini fluo di ogni tonalità erano sparsi per tutta casa alla ricerca del proprio compagno di vita (che quando proprio non si trovava,finiva per essere inesorabilmente accoppiato con qualsiasi colore “tanto è di moda!”).Sarà che adoravo i Popples (teneri peluche che diventavano imperfette palle!) e in…

Tra il Charleston e lo Swing…il ritmo non si ferma!

Il ritmo frenetico della musica guida i movimenti apparentemente insensati delle gambe delle Flapper Girls. E’ l’epoca dei capelli corti alla “garconne”, dei vestiti dal taglio quasi geometrico a vita bassa che lasciano scoperto il ginocchio e del trucco evidente e marcato. E’ il Charleston,sono gli anni’20! Flapper girl, flapper girl Prohibition in curls Hair…